Bcode interviene al WMF 2023 per parlare di Web3

L’edizione del WMF 2023, sempre più punto di riferimento dell’Italia digitale, è stata un’edizione davvero interessante!

Andrea Ciliberti, co-founder & Ceo di Bcode è intervenuto con uno speech dal titolo “Dal Web2 al Web3. Strumenti e use case per la rivoluzione in atto”.

Ecco alcuni punti del suo intervento:

🔹 Il Web3 sta già rivoluzionando la nostra esperienza digitale
🔹 La narrazione che abbiamo sentito fino ad oggi incentrata su criptovalute e NFT per fenomeni solamente speculativi è errata e parziale e infatti le aziende stanno investendo per progetti diversi e di valore integrando il Web3 nella loro digital strategy
🔹 Il Web3 è un’infrastruttura che consente a tutti di partecipare, creare e trasferire valore nella disponibilità degli utenti
🔹 Esistono strumenti come Bcode che consentono ai brand di creare e gestire progetti Web3 senza scrivere codice e senza utilizzare criptovalute, sfruttando reti permissionless
🔹 Il wallet non-custodial di Bcode consente agli utenti di ricevere e conservare i token in modo semplice e senza dover utilizzare criptovalute
🔹 L’adozione del Web3 e l’utilizzo di Bcode offrono opportunità straordinarie per le imprese 
🔹 Il Web3 rappresenta il futuro di Internet e Bcode è al centro di questa rivoluzione configurandosi come un ponte tra il mondo tradizionale e quello emergente del Web3, semplificando l’adozione di questa tecnologia innovativa

Grazie mille a tutti coloro che sono venuti a trovarci al nostro stand.

Scarica subito
Bcode WalletPlace